Social Media Strategies & Web Marketing Solutions

5 Plugin per Google Chrome senza i quali non sopravvivo Online

Io con Internet ci lavoro e mi ci diverto. Per questo motivo, nel corso della mia giornata, sono Online per 8 ore e per un po’ di tempo anche quando sono a casa.

Trascorrendo così tanto tempo sulla Rete ho dovuto, col tempo, perfezionare i miei strumenti di navigazione! Per esplorare gli oceani del Web, ho scelto una imbarcazione e l’ho adattata alle mie esigenze, rendendola unica e funzionale al massimo per le mie necessità. Ad esempio, ora per me sarebbe una tortura trovarmi a dover lavorare su di un PC che non fosse il mio e senza la possibilità di renderlo immediatamente uguale al mio strumento ideale di navigazione!

Per navigare su Internet ho scelto di utilizzare Google Chrome.

Di Internet Explorer non voglio sentir parlare da più di un lustro, mentre di Firefox avevo una percezione un po’ troppo “pesante”: ancora oggi, dotato di tutti i Plug-in e di tutte le feature di cui ho bisogno, impiega molto tempo in più ad aprirsi rispetto al mio Chrome con le stesse funzionalità installate!

Oggi voglio parlare proprio di queste funzionalità extra, Add-on che rendono la vita veramente molto più semplice se li si impara ad installare (è facilissimo) ed usare. Ci sono alcune Extension di Chrome senza le quali non potrei fare a meno ed oggi ve ne consiglio 5, quelle che per me sono le più fondamentali.

  1. InstaChrome - è una piccola icona, che prende posto alla destra della barra degli URL. Cliccandola, è possibile accedere ad un menu collegato alla propria pagina Instapaper che, grazie all’omonimo servizio, permette di salvare rapidamente il link ad una pagina web per leggerla in seguito (“Read Later”). Scegliendo un Nome Utente ed una Password è possibile anche accedere ai propri salvataggi da computer diversi. Personalmente, l’ho installato sia a casa che sul computer dell’ufficio, così quando trovo anche per caso una pagina che voglio leggere ma che non posso fermarmi a vedere subito, posso salvare il collegamento con un solo clic per poi vederla con calma a casa. Questo senza segnarmi l’indirizzo scrivendomelo su di una mano e senza aggiungerlo per forza ai Preferiti.
  2. Shareaholic for Google Chrome – Il Web è cambiato. Ora, non offrire agli utenti la possibilità di condividere i contenuti del proprio sito è un errore madornale per chi gestisce un qualsiasi tipo di portale! Purtroppo, non tutti si sono adeguati. Così mi capita spesso di arrivare sulle pagine di siti web anche importanti, trovare un contenuto che vorrei condividere con altri e notare (con grande disappunto) che sul sito non è presente un Link apposito per pubblicarlo su Facebook, Twitter, LinkedIn o spedirlo via Email ai miei contatti. A questa mancanza rimedia il pulsante Shareaholic. Completamente personalizzabile, permette di accedere velocemente ad un menu con i collegamenti ad i nostri Social Network preferiti e condividere con un clic la pagina corrente sui nostri Stream!
  3. Universal Search – è proprio la sola cosa che manca a Google Chrome. Come saprete, l’enorme vantaggio di questo Browser è che la barra degli URL è anche una barra di ricerca Google. Senza accedere al sito, è quindi possibile cercare qualcosa digitando direttamente ciò che vogliamo trovare nello spazio dell’URL. L’unica pecca, però, è che è possibile scegliere un solo motore di ricerca da collegare a questa feature. Se voglio cercare qualcosa su eBay o su Wikipedia, ad esempio, devo connettermi ai rispettivi siti. Universal Search permette di risparmiare tempo, offrendo (con un clic sulla relativa icona che va a posizionarsi sulla destra della barra classica) un’area di testo che permette di scegliere di effettuare la propria ricerca su YouTube, Wikipedia, eBay e qualunque altro sito senza muoversi dalla pagina corrente. Tramite le impostazioni è possibile aggiungere veramente tutti i motori che si possono trovare sul web e personalizzare la barra con quelli che si utilizzano più frequentemente.
  4. Chromed Bird – è una estensione semplicissima ma meravigliosa. Come tutte le altre, prende il posto di un’icona sulla parte in alto a destra di Google Chrome. Cliccando su questa icona si apre una piccola finestra, ad essa collegata, che mostra gli ultimi Tweet presenti sul nostro account Twitter ed offre un mare di altre opzioni. L’icona in alto cambia colore quando ci sono nuovi messaggi da leggere e ne presenta anche un contatore. All’interno della finestra, invece, visualizziamo tutti i messaggi degli utenti che seguiamo, con la possibilità di fare Retweet, rispondere direttamente, vedere i messaggi diretti a noi. Ovviamente, da Chromed Bird è anche possibile scrivere e postare un nuovo Tweet! Oltre a tutto questo, l’estensione offre anche la possibilità di collegare ad essa il nostro URL Shortener preferito, accorciando gli URL troppo lunghi per la condivisione semplicemente inserendoli e cliccando su “Shorten it!”. Il nuovo collegamento verrà direttamente inserito nel testo del Tweet.
  5. Facebook Photo Zoom – Avrei un sacco di altre Extension da consigliarvi, ma oggi mi sono ripromesso di elencare solo quelle più utili ai più. Del resto, ognuno ha le sue esigenze specifiche e, ad esempio, non credo che a tutti interessino i miei strumenti speciali per SEO, Google Analytics, Social Stream e quant’altro. Ad ogni modo, Facebook Photo Zoom è qualcosa per me me è ormai fondamentale e penso possa diventarlo per moltissimi di voi! Cosa fa? Qualcosa di semplicissimo: mostra per intero le immagini su Facebook appena ci passate sopra col mouse, senza dover aprire i Link e le pagine personali degli altri utenti per visualizzarle. Questo serve ai più curiosi per vedere le foto senza lasciare la propria Home di Facebook, così come serve a tutti per leggere le eventuali scritte sulle immagini che in anteprima sono illeggibili. Tutto questo senza perdere tempo e senza lasciare la pagina principale!

Niente paura! Presto parlerò anche degli strumenti più professionali, per chi è interessato. Per adesso, spero che i miei consigli siano utili a qualcuno.

C’è qualche Extension che trovate vitale e che non ho menzionato? Se volete suggerirla, scrivetemi nei commenti!

8 comments

Leave a Reply