Social Media Strategies & Web Marketing Solutions

EdgeRank, la Nuova Frontiera tra SEO e Social Media

Il Facebook Marketing non salverà nessuno.

Se qualcuno vi ha promesso che aprire una Pagina su Facebook avrebbe di certo fatto il successo della vostra Attività, vi ha giocato uno scherzo molto crudele. I Social Network non sono un gioco e non mi stancherò mai di dirlo. Di certo, infatti, non basta affidarsi ad un ragazzino un po’ Geek per portare avanti un progetto Social Media Marketing di successo. Questo perché tutti sono in grado di attivare e decorare una Pagina Facebook, ma in pochi sanno come gestirla al meglio.

A determinare successo od insuccesso di una Strategia Social Media concorrono molte variabili, umane e tecnologiche. In particolare, ci sono vincoli considerevoli dei quali tenere conto. Molti, ad esempio, vi direbbero che se la Pagina Facebook del vostro Brand ha 10.000 visitatori ogni contenuto (pubblicitario o meno) che posterete avrà un’audience di 10.000 utenti. Purtroppo, non è così semplice.

Nel post che spiegava come riabilitare gli Amici Nascosti su Facebook, ho introdotto una parte di un Menu molto interessante:

Di quest’area “Impostazioni Notizie” abbiamo utilizzato soltanto la prima parte, quella relativa agli Amici Nascosti.

In fondo vedete la sezione “Numero di amici”. Questa impostazione è veramente importante! Perché?

Come potreste avere notato se avete davvero molti Amici su Facebook, non visualizzate sempre le Notizie di tutti quanti. Avrete avuto sicuramente la “impressione” di vedere sempre e solo gli stessi! In realtà, non si tratta affatto di una impressione. Facebook, infatti, ha un sistema che vi permette di visualizzare più frequentemente gli Aggiornamenti di alcuni Amici, evitando quelli di altri. Questa caratteristica di Facebook pone, a sua volta, due limiti: quantità e qualità.

Analizzando il limite della quantità, torniamo alla nostra impostazione “Numero di amici”. Il numero 250 (predefinito per tutti) altro non è che il numero massimo di Amici dei quali ricevete gli Aggiornamenti. Questo significa che, lasciando il valore così com’è, se avete 300, 400, 500 Amici visualizzerete sempre e comunque le Notizie di 250 di essi e basta. Da questa schermata, potete scegliere di aumentare (o diminuire) il “Numero massimo di amici mostrati nelle notizie in tempo reale“.

Seguendo il collegamento “Mostra gli amici consigliati”, potete visualizzare una finestra nella quale scegliere  tra tutti i vostri Amici – e tra tutte le Pagine di cui siete fan – quelli dei quali preferite vedere gli Aggiornamenti in tempo reale sul vostro News Feed/Stream in Home Page. Quelli già parzialmente evidenziati sono quelli che hanno la Priorità in questo momento, cioè quelli i cui aggiornamenti visualizzate più spesso. Potete selezionarne altri ed evidenziarli come vostri “preferiti” anche se Facebook non aveva precedentemente capito che era per voi importante visualizzarne le News.

Ma cosa significa questo limite quantitativo per il Facebook Marketing? Semplice. Significa, ad esempio, che non è possibile in alcun modo garantire che, su 10.000 iscritti, tutti visualizzeranno i Contenuti postati dagli Amministratori di una Pagina. Pensare, quindi, di avere un’audience di 10.000 utenti perché questo è il numero dei “Fan” della Pagina è assolutamente un errore. Quest’ultima, infatti, potrebbe benissimo ricadere (presto ma non subito) nella zona Extra-250 degli Amici di un utente, se questo ha più di 250 Contatti!

Che cos’è l’EdgeRank?

Ora ci chiediamo: come fa Facebook a decidere per noi quali Amici e Pagine vogliamo davvero seguire e quali sono per noi meno importanti? Come assegna le Priorità sul News Feed?

Per rispondere a questa domanda, vediamo il secondo limite di cui parlavo: il limite di qualità.

Facebook utilizza le nostre Interazioni con Utenti e Contenuti per determinare un valore chiamato Edge. In particolare, gli elementi che concorrono a determinarlo sono:

– Qualità della relazione intrattenuta tra un utente ed i suoi Contatti: messaggi privati, “Mi piace” assegnati, commenti, messaggi in Bacheca e Tag (elementi “in uscita”);

– Qualità dei Contenuti creati e/o condivisi dall’utente, valutata in base ai “Mi piace” ricevuti dagli stessi, Commenti, Condivisioni (elementi “in entrata”);

– Data di generazione del Contenuto. Hanno la precedenza i più recenti.

Quindi…

L’ EdgeRank è un valore che determina la Priorità dei Contenuti di un Utente/Pagina sui NewsFeed degli altri users, generato in base alla qualità delle sue Interazioni con i suoi Contatti.

Per dirla in modo ancora più semplice, l’EdgeRank dipende da quanto i nostri Amici trovano interessanti i nostri Contenuti (Link, Foto, Messaggi di Stato, etc.), da quanto li Commentano, Condividono ed Apprezzano e da quanto noi, a nostra volta, interagiamo con i loro Contenuti e con loro stessi, attraverso Messaggi in Bacheca, Messaggi Diretti. Più Interagiamo con i nostri Amici, insomma, e più possibilità avremo di non scomparire mai dal loro NewsFeed!

Lo stesso meccanismo vale per le Pagine. Gli utenti più attivi, quelli che visitano più spesso la Pagina, ne Commentano, Condividono ed Apprezzano i Contenuti saranno tenuti costantemente aggiornati sulla stessa, in quanto Facebook capirà che sono interessati. Viceversa, se una Pagina non è in grado di mantenere vivo l’interesse dei suoi Iscritti con Contenuti di qualità, sparirà anche dai loro NewsFeed, perdendo la visibilità acquisita.

Il Following arriva su Facebook!

Proprio questa sera, AllFacebook.com annuncia in esclusiva che Facebook sta testando una Feature che cambierà le carte in tavola per Brand e Professionisti che hanno scelto la Fan Page per restare in contatto col proprio pubblico.

Mentre, con queste regole, il solo modo per assicurarsi la visibilità sui NewsFeed degli utenti è insegnare loro come aumentare il “Numero di amici” di cui sopra e chiedere di segnalare la propria Pagina come “interessante”, sembra che sia in fase di testing una funzionalità simile al Follow di Twitter: la possibilità di “iscriversi” agli aggiornamenti di un Utente, ricevendo gli stessi come vere e proprie Notifiche, come quelle che riceviamo per i Messaggi, i Tag, le Note ed i Commenti che riguardano noi od un nostro Contenuto.

Non è ancora chiaro come funzionerà di preciso. Di certo, la Feature di Twitter avrebbe su Facebook un effetto molto più “stalker” ed immagino si potrebbe trattare di un “Follow” a richiesta che necessiti di approvazione da parte dell’Utente “seguito”. Non è chiaro se questa funzionalità sarebbe attivabile anche per le Pagine. Per queste ultime, però, potrebbe significare una separazione tra Iscritti (tramite “Mi piace”) e “Followers” che ricevono anche gli Aggiornamenti, al prezzo, di un doppio sforzo per fare “avanzare” gli utenti a Followers.

– – –

Per Approfondimenti:

http://techcrunch.com/2010/04/22/facebook-edgerank/

http://www.allfacebook.com/facebook-subscribe-to-2010-09

One comment

Leave a Reply