Social Media Strategies & Web Marketing Solutions

Inside Facebook Places – Primo Check-In dall’Italia

Facebook Places è attualmente disponibile soltanto per gli utenti U.S.A. e per chi ha un iPhone od uno Smartphone con Browser abilitato all’HTML 5.

Per utilizzarlo è necessario accedere a Facebook tramite l’App dedicata (disponibile solo per iPhone e, in futuro, per Android e Blackberry), oppure accedere da un Browser Html 5-ready al sito touch.facebook.com .

Si sa, però, che la curiosità non ha limiti! Quindi mi sono dato da fare e sono riuscito ad utilizzare Places dall’Italia. Oggi vi mostro, quindi, il mio primo Check-In! Per l’occasione, sono andato a prendermi un caffè nel centro di New York City insieme ad Elle, per la precisione in uno Starbucks.

Vediamo ora, passo per passo, come si presenterà la possibilità di effettuare un Check-In da Browser.

1. Luoghi

Aperta la pagina touch.facebook.com , ci troviamo di fronte ad un nuovo Tab denominato “Luoghi“. Cliccando sullo stesso, vediamo apparire un avviso: Places comunicherà la nostra posizione ai nostri Amici. A questo punto ci viene chiesto se desideriamo attivare la funzionalità o meno.

Dando il nostro consenso, vediamo aprirsi il Tab “Luoghi”. Questo presenta una lista dei posti registrati più vicini a noi. In questo caso, l’espediente che ho utilizzato per poter accedere a Places dall’Italia ha portato il Browser a credere che io mi trovassi a New York ed a presentarmi, quindi, una lista di “Venues” (per dirla con Foursquare) americane.

Da questa pagina è possibile Aggiungere un nuovo Luogo, se quello che cerchiamo non esiste ancora, oppure cercarlo rapidamente. [SCREENSHOT]

Le freccette < e > permettono di visualizzare altre “Venues” della lista, oltre a quelle che vediamo nella prima schermata.

2. Il nostro Posto

Una volta scelto il Luogo nel quale vogliamo segnalare la nostra presenza, lo clicchiamo e visualizziamo quindi la relativa pagina.

Questa contiene:

– una piccola Mappa con Pin di segnalazione della reale posizione del Luogo;

– il nome del posto, in questo caso “Starbucks Coffee”;

– un pulsante “Mi piace”;

– un Tab “Attività” ed uno “Informazioni”;

– un’area di testo per allegare un Messaggio al Check-In;

– un link per Taggare gli Amici “che sono con te”;

– pulsante “Registrati”, che corrisponde al “Check-In” di Foursquare.

3. Il Tab “Informazioni”

Proseguiamo l’esplorazione aprendo il Tab “Informazioni”.

Questo presenta i seguenti dati:

– Visitatori: numero di utenti che hanno già effettuato un Check-In in quel posto;

–  numero di “Mi piace”;

– Indirizzo preciso della “Venue”;

– Numero di telefono del locale, cliccabile per poter essere chiamato direttamente da Mobile;

– Ottieni indicazioni: funzionalità che porta ad una pagina di Bing con le indicazioni stradali per raggiungere il Luogo.

Come vedete, nella schermata precedente io avevo già cliccato “Mi piace” e quindi, sotto il nome del locale, appare la dicitura “Ti piace Starbucks Coffee”.

4. Il primo Check-In

Tornando al Tab “Attività“, ho aggiunto un messaggio di testo (quello in figura non sarà quello definitivo perché l’ho cambiato dopo lo Screenshot) ed ho Taggato Elle, per segnalare che si trovava insieme a me.

La procedura per il Tag è semplicissima ed uguale al solito: cliccando su “Tagga gli amici che sono con te” si apre un menu con i nostri Contatti in ordine alfabetico e con una barra di ricerca veloce. Basta cliccare sul nome di chi vogliamo Taggare ed il gioco è fatto.

Fatto questo, non resta che cliccare su “Registrati” per effettuare il Check-In.

Questa azione modifica l’area Attività che si presenta ora così, evidenziando chi si trova in quel luogo in quel momento e presentando le Registrazioni/Check-In più recenti, con eventuali Tag ed allegati.

5 – La News in Bacheca

Il Check-In effettuato genera una News del vostro Stream, che appare quindi sulla vostra Bacheca e sul vostro Profilo.

Il formato è il seguente: “Nome Cognome messaggio di testo – presso Nome Luogo con Nome Cognome (persona taggata)“.

La News presenta il logo di Facebook Places, il tempo trascorso dalla pubblicazione e la possibilità di Commentare od aggiungere il proprio “Mi piace“.

6 – La Pagina (Fan Page-like) della “Venue”

Cliccando sul collegamento “Starbucks Coffee” presente nella News in Bacheca, vediamo la Pagina Web (non Mobile) relativa alla “Venue”.:

Questa Pagina presenta:

– Spazio per il Logo, occupato in sua assenza da quello di Places;

– Due “Tab”: “Profilo” ed “Attività degli amici”;

– Numero di Registrazioni/Check-In;

– Numero di Check-In dell’utente;

– Numero di “Mi piace”;

– Pulsante “Condividi”;

– Nome del Luogo e Descrizione (es. Impresa Locale);

– Persone che si trovano in quel Luogo in quel momento;

– Indirizzo e Mappa;

– “Attività degli amici”, col dettaglio dei Check-In dei nostri Contatti in quel Luogo;

– “Fonte”, con dicitura “Le Pagine non sono in alcun modo affigliate o appoggiate da chiunque sia associato all’argomento”. Immagino che in futuro, come succede per Foursquare, le Pagine potranno essere “reclamate” dai proprietari, i quali disporranno della possibilità di gestirle in prima persona;

–  Sezione denominata “Foto ricordo”, nella quale al momento appaiono Album degli Amici senza un criterio di selezione preciso (per quanto ho potuto vedere);

– Sponsor.

Tutto qui! Vedremo insieme come si evolverà la piattaforma nel corso del tempo, soprattutto prima dello sbarco ufficiale in Italia! Come al solito, vi rimando alla sezione Commenti qui sotto per ogni vostra Opinione ed ogni vostra Domanda! Stay Tuned!

– – – – –

Segnalando la mia presenza nello Starbucks di New York, ho Taggato Elle (la mia ragazza) come persona presente in quel Luogo insieme a me. Ma cos’è apparso sulla sua Bacheca? Così facendo, ho segnalato anche a tutti i suoi Amici la sua posizione? Come è possibile proteggere la propria Privacy utilizzando Facebook Places? Le risposte nel Post dedicato:

INSIDE FACEBOOK PLACES – PRIVACY

13 comments

Leave a Reply