Social Media Strategies & Web Marketing Solutions

Inside Facebook Places – Privacy

Continuiamo a parlare di Facebook Places, stavolta analizzando nel dettaglio i suoi aspetti legati alla Privacy.

Per cominciare, mi collego subito al post precedente, quello legato al mio primo Check-In dall’Italia con Places. Segnalando la mia presenza nello Starbucks di New York, infatti, ho Taggato Elle (la mia ragazza) come persona presente in quel Luogo insieme a me. Ma cos’è apparso sulla sua Bacheca? Così facendo, ho segnalato anche a tutti i suoi Amici la sua posizione?

La risposta è NO.

Elle, infatti, ha ricevuto questa e-mail da Facebook:

Il messaggio dice: “Nome Cognome ha appena indicato di essere qui: Nome Luogo (Starbucks Coffee) e vorrebbe registrare anche la tua presenza.”

Viene indicato il mio messaggio di testo, aggiunto al Check-In (vi ricordo che l’ho cambiato in seguito e non è quindi lo stesso che vedete alla fine del post precedente) con nome del Luogo e relativo Tag.

Si specifica: “Gli amici e le persone che si trovano nelle vicinanze possono vedere le tue registrazioni“. La mail, infine, presenta un Link al quale ottenere maggiori informazioni.

Sotto la dicitura “Vuoi consentire agli amici di registrarti nei luoghi che visiti?“, nel box giallo, c’è il pulsante “Consenti registrazioni“, che Elle ha cliccato.

Allora e soltanto allora sulla sua Bacheca è comparso l’elemento che io avevo pubblicato giorni prima:

Elle, che è rimasta con me tutto il Week-End, ha avuto la possibilità di vedere la mail solo oggi (Domenica). Dando il suo consenso in questo giorno, ha permesso solo ora a Places di pubblicare la News sulla sua Bacheca. Il formato, infatti, tiene conto del tempo trascorso e sottolinea che “Nome Cognome si trovava qui“, utilizzando l’imperfetto e sottolineando che l’elemento è di “venerdi alle 20.16” e non relativo al momento in cui è stato postato.

Notiamo ora una cosa molto importante: non viene inviata una mail ogni volta che qualcuno ci Tagga, ma bensì una sola per l’attivazione del servizio! Come potete notare, infatti, l’autorizzazione che Elle ha dato a Places permette a Facebook di dare consenso automatico a tutte le Registrazioni della nostra posizione da parte di Amici, tramite Tag.

Da ora in avanti, io e tutti gli altri Contatti Facebook di Elle potremo segnalare la sua posizione insieme alla nostra. Inoltre, sottolineo che Elle ha ricevuto una Mail, ma nessuna Notifica! Quindi l’attivazione può avvenire solo se si legge il messaggio di posta elettronica, ma non si ha notizia del primo Tag (di quelli successivi sì) attraverso le normali Notifiche.

Un altro paio di domanda che mi sorgono spontanee, ma per le quali non ho ancora una risposta precisa, sono:

– i Contatti di Elle non hanno visto la sua posizione in quel momento, ma i miei sì?

– i nostri Contatti comuni hanno visualizzato il mio Check-In, apparso sulla mia Bacheca e sullo Stream?

– Taggando Elle (senza che lei avesse ancora dato l’autorizzazione a Places per i Tag) ho rivelato ai miei Amici e ad alcuni dei suoi la sua posizione?

Domande molto importanti alle quali conto di rispondere presto.

Le Impostazioni sulla Privacy di Places

Vediamo ora, nel dettaglio, come possiamo impostare le opzioni Privacy di Facebook per proteggerci dai Tag indesiderati di Places.

Accediamo, prima di tutto all’apposita sezione, che ognuno di noi dovrebbe visitare frequentemente. Dalla pagina principale di Facebook, clicchiamo su Account (in alto a destra) e, dal Menu che si apre, scegliamo “Impostazioni sulla Privacy“.

Se il Pannello di Controllo che vedete è simile al mio, allora va tutto bene. Se è settato su “Tutti”, va malissimo. Se è su “Amici di Amici”, “Solo amici” o “Consigliata” può andare bene e dipende dalle vostre necessità.

Ad ogni modo, scendete e cliccate su “Personalizza impostazioni“.

Nella sezione “Elementi che condivido”, vedete due delle Impostazioni relative a Places:

Per “Luoghi in cui mi registro”, scegliete dal menu a tendina l’opzione che fa per voi tra “Tutti” (sconsigliato), “Amici di amici”, “Solo amici” o “Personalizza”.

Vi ricordo che l’opzione “Personalizza” vi permette di customizzare al 100% la vostra Privacy. Potete, infatti, scegliere di mostrare la vostra posizione:

a tutti gli Amici tranne alcune persone selezionate per nome;

SOLO ad alcune persone selezionate per nome;

SOLO a voi stessi (quindi, sostanzialmente, disattivare il servizio).

L’impostazione successiva, ‘Includimi tra le “Persone che si trovano qui adesso” dopo la registrazione” specifica che, selezionando la casella ‘Sarai visibile agli amici e alle persone nelle vicinanze’. Attenzione, quindi! Scegliendo di comparire in questa lista, si sceglie di essere visibili a TUTTI quando si effettua il Check-In in un Luogo! A Tutti, Amici e non. Se non volete questo, NON mettete (oppure togliete) la spunta da “Consenti”.

Scendendo lungo la stessa pagina, nella sezione “Elementi condivisi dagli altri”, troviamo la terza opzione di Places:

Gli amici possono registrarmi nei luoghi che visito” è una opzione che può essere disattivata od attivata. Il suo nome dice tutto. L’opzione, infatti, è quella che autorizza o meno Facebook Places a lasciare che i nostri Amici ci Tagghino insieme a loro nei Luoghi che visitano. Se non volete essere Taggati, scegliete “Disattiva”.

Così facendo, impedirete agli altri utenti di segnalare la vostra posizione senza che voi lo sappiate.

Infine, occupiamoci di controllare ciò che della nostra posizione possono utilizzare le Applicazioni. Alcuni Social Game, ad esempio, possono utilizzare le informazioni che non proteggiamo accuratamente, inserendo le nostre foto nel gioco ed utilizzando la nostra posizione di Facebook Luoghi.

Per bloccare questa attività “sospetta”, tornate alla schermata principale di “Impostazioni sulla Privacy” e cliccate su “Modifica le impostazioni” in basso a sinistra, sotto la dicitura “Applicazioni e Siti Web“.

Qui, cercate la linea “Informazioni accessibili mediante i tuoi amici” e cliccate sul rispettivo “Modifica impostazioni”. Apparirà una finestra come questa:

Se non siete mai entrati in quest’area, tutte (o quasi) le caselle avranno il segno di spunta. L’ultima dell’elenco è la sola voce relativa a Luoghi (Luoghi in cui mi registro). Togliete la spunta alla rispettiva casella, ma abbiate cura – consiglio extra – di non lasciare nessuna selezione attiva: questi elementi non servono veramente a nulla se non a diffondere “per gioco” i vostri dati!

– – –

Per oggi è tutto, sulla Privacy di Facebook Places. Vi lascio ai Commenti per domande, dubbi, perplessità. Se avete qualcosa da aggiungere per esperienza diretta, fatelo pure!

No comments

Leave a Reply