Social Media Strategies & Web Marketing Solutions

Si può vivere di solo e-commerce?

Parlando di Internet, comincia oggi un esperimento molto interessante. Francesca Sassoli, giornalista di CNR Media, vivrà per un periodo di tempo acquistando solo ed unicamente online. Che cosa? Tutto. Tutto ciò che servirà a lei, a suo figlio ed al suo cane labrador. Pane, pasta, frutta, verdura, giornali, riviste, vacanze, prenotazioni, etc.. Tutto rigorosamente tramite le possibilità che offre l’e-commerce italiano. La Rete del commercio online è già sufficientemente sviluppata (nel nostro Paese) per poter vivere solo di essa? E’ già possibile vivere senza uscire di casa e senza entrare in un negozio o in un supermercato? L’esperimento FrancescaOnline tenterà di rispondere a queste domande.

La giornalista, protagonista in prima persona dell’impresa, insieme alla sua famiglia, racconterà la sua avventura sul blog all’indirizzo http://www.francescaonline.it e sulle Reti Social di Facebook, Twitter e YouTube. L’esperimento permetterà, molto probabilmente, di raccogliere un gran numero di dati “pratici” su quelle che sono le possibilità dell’e-commerce italiano in termini di usabilità ed affidabilità.

C’è chi si fida ancora poco dei sistemi di acquisto online e chi, come vedremo (?), può addirittura vivere di solo e-commerce. Personalmente, acquisto online da molti anni (prevalentemente affidandomi ad eBay) e non sono mai incappato in truffe o “fregature”. Accorgimenti come l’utilizzo di carte prepagate e di servizi come PayPal riducono drasticamente, a mio parere, il pericolo di cadere vittima di raggiri e delle possibili trappole online. Come al solito, ritengo che l’arma migliore per vivere senza preoccupazioni la propria esperienza online sia l’utilizzo del Buon Senso: non acquistare da siti “sconosciuti”, non fidarsi di chi richiede pagamenti “non tracciabili” come le ricariche PostePay, controllare sempre la reputazione online di chi vende, etc.. Una fondamentale regola d’oro per acquistare OnLine in sicurezza è questa: anche se è spesso possibile trovare un affare d’oro online e risparmiare molto sul prezzo dei prodotti in negozio, se un’offerta è “troppo bella per essere vera“… è generalmente una fregatura.

Seguirò con molta attenzione l’inchiesta di Francesca SassoliCNR Italia. Sono sicuro che sarà interessante!

Vi invito a dare un’occhiata al sito FrancescaOnline ed alla relativa Rete Social, realizzati dalla Web Agency Primi Sui Motori S.p.A.

No comments

Leave a Reply