Social Media Strategies & Web Marketing Solutions

Vacanza Last Minute? Le occasioni migliori (forse) sono Offline.

Generalmente, sono una di quelle persone che per fare qualsiasi cosa si affida all’Online.

Quando devo fare un acquisto, specie se tecnologico, utilizzo i negozi reali come vetrina e poi torno a casa, mi metto al pc e compro tutto su Internet. Acquistando tramite eBay e portali specializzati affidabili, è possibile fare veramente affari d’oro e trovare occasioni che permettono di risparmiare fino al 50% sui prezzi, a volte veramente assurdi, che si trovano Offline!

Oltre ad essere un grande amante della Tecnologia e di Internet, sono anche un amante del risparmio. Mi definirei più che altro… “parsimonioso”! 🙂
Quest’anno, a causa di una serie di fattori vari ed eventuali, io ed Elle (la mia ragazza) ci siamo trovati in condizione di dover organizzare la nostra Vacanza Estiva in poco tempo e senza sapere fino all’ultimo la settimana precisa in cui saremmo stati liberi da impegni di lavoro. Così, ne ho approfittato per utilizzare l’occasione al fine di svolgere un esperimento sul Web, cercando varie strade per organizzare una vacanza in autonomia, senza ricorrere ad Agenzie Viaggi od a qualsiasi tipo di aiuto esterno. Ero convinto che Online sarebbe stato possibile trovare un’occasione speciale per una vacanza da sogno con budget limitato!

Il primo tentativo è stato fatto basandomi su di alcuni pregiudizi personali sulle Agenzie Viaggi:

  • Caricano centinaia di euro sul prezzo dei Pacchetti;
  • Anche per metterti in contatto con affittuari privati di Appartamenti per Vacanze richiedono una follia in provvigioni e “trappole” varie

Va premesso che, avendo spesso scelto l’Appartamento in affitto da privati o l’organizzazione autonoma (telefonata a vari Hotel) per le mie Vacanze, mi ero sempre trovato bene e mai in vita mia mi ero rivolto ad una Agenzia Viaggi. I miei, dunque, erano dei pre-concetti basati sul “sentito dire” e su quello che mi era stato raccontato da amici meno “parsimoniosi” che avevano avuto a che fare in passato con questo tipo di servizio.

Il primo passo compiuto da me ed Elle è stato, ovviamente, quello di scegliere la destinazione. Diciamo Creta, in Grecia, visto che è uno dei pochi luoghi sui quali abbiamo trovato un accordo!

Il secondo passo – e primo tentativo Online – è stato quello di cercare autonomame

nte un Appartamento in affitto da privati. L’obiettivo era quello di prendere contatto direttamente (come avevo già fatto in altre occasioni) con l’affittuario e, con le dovute precauzioni, informarci sulla possibilità di prenotare un locale per una settimana nei mesi di Luglio od Agosto.
Per ottimizzare la ricerca ed automaticamente filtrare un minimo gli affittuari più seri, abbiamo utilizzato Google Maps: individuata la zona in cui eravamo interessati ad alloggiare (tranquilla, senza troppo rumore ma con belle spiagge, negozi e posti da visitare) abbiamo fatto uno zoom ed una ricerca per la keyword “Studios” (Appartamenti). Google Maps offre l’opportunità di vedere direttamente sulla mappa la reale distanza di un Hotel o di un Appartamento dal mare o da altri luoghi di interesse. Tutti, infatti, sul Sito Istituzionale si dicono “a due passi” dal mare, dai monumenti o da quant’altro, mentre in realtà i “due passi” sono 6 km. Con Google Maps è possibile vedere se una struttura è davvero vicina al mare o no, ad esempio.

Individuato un bell’Appartamento, con numero di telefono, Sito Web fatto bene ed ottime referenze sui siti di Opinioni, ho preso contatto via e-mail con l’Ufficio Informazioni della struttura. Sembrava tutto ottimo, dal prezzo al servizio! Ringraziato il gentilissimo operatore (comunicavamo in inglese), ho parlato con Elle e tutto sembrava poter procedere. Il passo successivo era quello di trovare un Volo che facesse per noi. Qui, i primi intoppi.

Non avevo calcolato una cosa fondamentale e faccio Mea Culpa: il trasferimento Aeroporto – Appartamento. Il caso vuole, infatti, che il posto così perfetto che avevamo scelto si trovasse in posizione ottimale… ma ad una cinquantina di km dall’Aeroporto di Creta. Questo ci avrebbe costretti a noleggiare un’auto, con una ulteriore e folle spesa, oppure a pagare il tassista autoctono di un Paese in piena recessione per farci percorrere una distanza enorme. Entrambe le soluzioni vanificavano in pieno ogni possibile risparmio tratto dalle scelte precedenti!

Il problema successivo lo abbiamo incontrato proprio ignorando questo “dettaglio” e procedendo con la ricerca di un Volo Low Cost per raggiungere Creta.
Personalmente conosco persone che veramente sono andate da Bologna a Parigi con 10 EUR, quindi non me la sento di dire che l’intera industria dei Voli Low Cost è una fregatura. Non posso nemmeno dire di aver cercato così a fondo come, forse, avrei potuto. Tuttavia, anche il reperimento di un buon Volo Low Cost per Heraklion è stato un grande fallimento: aggiunte tasse, assicurazioni e cose varie, il prezzo finale del volo che ci serviva andava ad eliminare ogni risparmio. Non si parli, poi, dei preventivi Online di Alitalia, che ci ha chiesto più di 1000 euro a testa per andata e ritorno. Una follia. Una follia vera.

E’ stata proprio l’impossibilità di reperire un Volo ad un prezzo che fosse quantomeno ragionevole a spingerci a cambiare rotta ed a tentare la strada del Sito Specializzato. Tra i mille disponibili sul mercato, abbiamo scelto di rivolgerci ai più rinomati: Expedia.it e Lastminute.it .

Sapevo che, come le Agenzie Viaggi, anche questi siti promettono un Viaggio da sogno a 100 EUR facendoli poi diventare 1000 con tasse, assicurazioni, “adeguamento carburante”, quote d’iscrizione (a cosa?) e varie aggiunte. Tuttavia, era mia convinzione che queste soluzioni Online non mi avrebbero deluso! In realtà, è andata diversamente.

Senza scendere nel dettaglio, le mie paure hanno trovato una grande conferma sotto ogni aspetto. I Pacchetti LastMinute spacciati per “grandi occasioni”, che promettono una vacanza All Inclusive “A PARTIRE DA” 195 EUR partono proprio da 195 EUR per una settimana di vacanza in Aprile e poi arrivano tranquillamente ad 800 EUR quando si ha la pretesa (pensate un po’) di partire da un aeroporto a meno di 700 km da casa propria. Anche oggi, che la nostra vacanza è già prenotata e pagata, ho voluto cercare una soluzione sostanzialmente identica su LastMinute.it e la spesa, assicurazioni escluse, supera già di 200 EUR la vera occasione che abbiamo colto.

Delusi dall’Online, per farla breve, io ed Elle ci siamo rivolti ad una Agenzia Viaggi “vera”, con tanto di operatrici che ci hanno sommersi (letteralmente) di cataloghi e “quote d’iscrizione” varie.

Alla fine è bastata un po’ di pazienza: prendendo tempo per scegliere una settimana che andasse bene ad entrambi, io ed Elle abbiamo fatto trascorrere due settimane fondamentali. Tornati in Agenzia con una data precisa, l’operatrice ci ha fatto una bellissima sorpresa, informandoci che una quota da 600 EUR era scesa a 300 per pochi posti rimasti. Così, io ed Elle abbiamo potuto cogliere un VERO Last Minute! E poco importa se, come pensavo, le “aggiunte” dell’Agenzia Viaggi hanno aggiunto 200 EUR al prezzo finale: era ed è tutt’ora (ad una settimana dalla partenza) più conveniente di qualsiasi soluzione fai-da-te o LastMinute.it che sia possibile trovare Online! La Vacanza da noi prenotata, che costava più di 1000 euro, l’abbiamo pagata quasi la metà. Sarà un soggiorno ALL INCLUSIVE in un Hotel veramente SULLA SPIAGGIA, con volo, trasferimenti, soggiorno, colazione, pranzo, cena, bibite e snack extra, piscina, lettini ed ombrelloni, veramente TUTTO COMPRESO e con un risparmio totale vicino al 50% sul prezzo originale del Pacchetto!

Tutto questo, in una Agenzia Viaggi Offline, con la gentilezza di una operatrice incline alla chiacchera ma davvero amichevole e l’assistenza personalizzata che solo ne “negozi” si può e si potrà avere.

Anche se mi costa molto dirlo: per la mia vacanza, Online 0 – Offline 1 .

Mi piacerebbe che qualcuno di voi mi raccontasse la sua esperienza in merito! Avreste fatto qualcosa di diverso? Avete mai acquistato una vacanza online trovando una VERA occasione?

2 comments

Leave a Reply